STUDIARE LAVORANDO? UNA SCELTA SMART!

APPRENDISTATO DI PRIMO LIVELLO

 

 

L’apprendistato è una forma privilegiata di inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

Permette di avviare l’esperienza professionale prima della fine del percorso formativo.

Quali titoli puoi conseguire?

All’interno dell’Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) con un contratto di apprendistato puoi ottenere:

  • La Qualifica professionale con un percorso triennale
  • Il Diploma professionale
    con un percorso quadriennale o con il IV anno

Quali sono i requisiti di accesso?

Per attivare un contratto di apprendistato devi avere tra i 15 e i 25 anni e essere iscritto a un percorso IeFP per conseguire la qualifica e/o il diploma professionale.

Il sistema duale, spiegato alle aziende

I percorsi triennali/quadriennali e di quarto anno vengono attivati anche nella modalità della “formazione duale”, che prevede un rafforzamento delle modalità di apprendimento “in situazione”, attraverso:

  • alternanza scuola lavoro, ai sensi del D.Lgs. n. 77/2005;
  • apprendistato per la Qualifica e il Diploma professionale, ai sensi dell’articolo 43 del D.Lgs. n. 81/2015;

Quanto dura il contratto?
Durata minima: 6 mesi

Durata massima:
3 anni / qualifica professionale
➔ 4 anni (o 1 anno se sei già in possesso
di qualifica coerente) / diploma professionale

Potrai avviare il contratto all’inizio dell’anno formativo o a percorso già iniziato.

Come si attiva il contratto?
1 STEP ➔ Contatta l’ente formativo di riferimento

2 STEP ➔ l’ente formativo stipula un Protocollo con l’impresa

3 STEP ➔ l’ente formativo e l’azienda individuano tutor formativo e tutor aziendale

4 STEP ➔ l’azienda predispone il contratto e il Piano Formativo Individuale

Come funziona?

L’apprendista frequenta scuola determinati giorni e altri va in azienda, oppure alterna nella stessa giornata aula e lavoro, oppure ancora concentra la formazione in azienda in momenti specifici del mese o dell’anno: il percorso di integrazione tra scuola e azienda si adatta perfettamente alle esigenze dell’azienda, dell’apprendista e della scuola. I tutor individuano modalità e calendario della formazione più efficaci per raggiungere i tuoi obiettivi.

L’esame finale certifica il conseguimento del titolo di studio.

Come si calcola la retribuzione?
L’apprendistato prevede una retribuzione per l’allievo/ lavoratore. Il compenso per le ore lavoro è definito dal CCNL e/o dagli accordi applicati dall’azienda, mentre la formazione interna viene retribuita al 10%. Il datore di lavoro può inoltre riconoscere un trattamento retributivo più vantaggioso per te.

Quali sono i vantaggi?

➔ PER TE
Entri nel mondo del lavoro con un contratto e le relative tutele, hai la possibilità di conseguire un titolo di studio di livello secondario e sviluppare competenze professionali importanti per te e per l’azienda in cui lavori. Inoltre, hai diritto a sgravi contributivi.

➔ PER IL DATORE DI LAVORO
L’impresa che ti assume ha il vantaggio di scegliere
i migliori studenti, formandoli in base alle proprie esigenze. Beneficia inoltre di sgravi contributivi e fiscali
e di vantaggi normativi e retributivi.

➔ PER L’ENTE FORMATIVO
Può sviluppare relazioni durature con il tessuto economico-produttivo e aderire ancora meglio alle richieste delle aziende.

Chi sono i tutor?

Durante il periodo di apprendistato vieni seguito da un tutor formativo e da un tutor aziendale.
Entrambi lavorano per assicurare il successo del tuo percorso, aiutandoti a trarre il meglio dalle attività che svolgi a scuola e in azienda.

Come trovare l’azienda?

La ricerca dell’azienda con cui avviare un contratto di apprendistato può partire da te o dall’ente formativo in cui sei iscritto.

Generalmente l’azienda può:

scegliere l’apprendista dopo un periodo positivo di alternanza scuola/lavoro in cui avviene la conoscenza reciproca fra studente e azienda;

selezionare la figura giusta scegliendola tra un gruppo di allievi pre-selezionati dall’ente formativo;

individuare un giovane in un percorso già programmato dall’ente formativo o progettato ad hoc.

Scarica la brochure informativa