AZIENDE

Effepi attraverso la propria rete di Enti formativi  lavora quotidianamente per sviluppare sempre nuove relazioni con il territorio. Per noi è fondamentale mantenere un dialogo con le imprese, associazioni di categoria e datoriali, i professionisti, il mondo artigiano, gli studi tecnici. etc.

Il nostro obiettivo è intercettare i fabbisogni professionali e fornire una risposta in tempo reale alle vere esigenze del mondo del lavoro e dei suoi molteplici protagonisti. Collaboriamo con aziende di ogni settore e dimensione per attività di stage, tirocini, orientamento e placement, oltre che per il supporto nell’attivazione di contratti di apprendistato di primo livello.

Che cos’è la formazione professionale?

L’Istruzione e Formazione professionale (IeFP) si caratterizza per il sistema Duale, un approccio globale alle politiche di transizione tra scuola e lavoro dedicato ai giovani che ha l’obiettivo di far acquisire competenze spendibili e accorciare i tempi del passaggio tra scuola ed esperienza professionale.

Tre, in particolare, gli strumenti che utilizza:

  • l’alternanza scuola/lavoro nell’ambito del secondo ciclo di istruzione
  • l’impresa formativa simulata per sperimentare modalità didattiche strettamente legate al funzionamento aziendale grazie a un’impresa partner;
  • l’apprendistato.

Quali sono le opportunità per un’azienda?

I datori di lavoro hanno l’opportunità di ospitare allievi dei Centri di formazione in base a convenzioni con gradi di coinvolgimento diversi, a seconda della loro esigenza.

Di fatto, possono partecipare all’intero percorso formativo di un giovane attraverso un progetto integrato, con svariati momenti di alternanza e differenti gradi di impegno, ad esempio:

  • ricoprendo il ruolo di impresa tutor nell’ambito di progetti di impresa formativa simulata;
  • ospitando allievi per visite in impresa;
  • ospitando allievi per uno o più periodi di alternanza scuola/lavoro;
  • assumendo allievi in apprendistato di I livello, con eventuale preventivo periodo di tirocinio e/o alternanza.

Se sei un’azienda e vuoi saperne di più, contatta subito l’Ente di Formazione più vicino a te.

Lo stage formativo è parte fondante dei percorsi di formazione professionale offerti da Effepi. In particolare, nel secondo, terzo e quarto anno di corso, gli allievi prendono parte a periodi di alternanza scuola/lavoro presso aziende del territorio.

Qualora un’azienda desideri accogliere una ragazza o un ragazzo per svolgere un periodo di stage o in vista di un futuro inserimento lavorativo, può contattare il Centro formativo più vicino che ha attivo il corso di interesse.

Gli Enti di formazione di Effepi seguono i propri allievi dall’inizio all’uscita dai percorsi di studio, per fornire loro un aiuto concreto nell’inserimento lavorativo e agevolare l’inizio della loro carriera professionale.

Facciamo in modo che domanda ed offerta si incontrino, nel modo più rispondente possibile alle esigenze delle aziende, riducendo inoltre tempi e costi della ricerca del personale.

Le aziende interessate a inserimenti nel proprio organico possono contattare i centri Effepi per valutare le modalità più utili e ricevere i nominativi degli allievi qualificati nell’anno. Il servizio è gratuito.

Cos’è l’apprendistato di primo livello?

È un contratto di lavoro che permette l’inserimento immediato di una risorsa in azienda mentre prosegue il suo percorso di formazione per il conseguimento di una Qualifica o di un Diploma Professionale

 

Perché assumere apprendisti?

L’impresa ha l’opportunità di costruire e formare competenze specifiche “su misura” con il supporto di esperti della formazione, scegliendo tra i migliori allievi dei percorsi di formazione professionale e usufruendo di sgravi retributivi, contributivi, normativi e fiscali.


Quali profili professionali possono essere oggetto di Apprendistato?

Le modalità di gestione dell’apprendistato fanno riferimento a Figure e Profili professionali standard previsti a livello nazionale e dipendono dalla disponibilità dell’offerta formativa IeFP finanziata dalla Regione FVG, erogata con cadenza annuale da EffePi attraverso uno dei suoi 12 enti di formazione professionale accreditati.

Per attivare un contratto di apprendistato, quindi, ci deve essere corrispondenza tra il percorso e il quadro di figure professionali nazionali e relativi profili regionali; oltre alla disponibilità dell’offerta formativa di una determinata figura professionale. Gli Enti di formazione supportano le aziende nella verifica di tutti i requisiti.

Per maggiori informazioni sull’articolazione del contratto e i riferimenti normativi, vai al sito della Regione FVG.

Come attivare un contratto di apprendistato?

Per attivare agevolmente un contratto di apprendistato finalizzato alla qualifica o al diploma IeFP, va trovato un match tra la richiesta dell’azienda e il percorso formativo dell’area professionale corrispondente.
L’azienda che intende assumere un collaboratore deve contattare prima della sua assunzione l’ente di formazione di riferimento.

Tale passaggio, oltre a far conoscere al datore di lavoro  tutti gli adempimenti necessari, serve a verificare la fattibilità del contratto, ovvero:

  • la corrispondenza dell’eventuale qualifica con il quadro di figure professionali nazionali e dei relativi profili regionali;
  • la disponibilità dell’offerta formativa di una determinata figura professionale;
  • il possesso da parte del datore di lavoro dei requisiti strutturali, tecnici e formativi necessari all’erogazione della formazione all’apprendista

Inoltre, fornisce il supporto per la corretta predisposizione del Piano Formativo Individuale previsto dalla contrattazione collettiva e del Programma formativo di dettaglio previsto dal Regolamento regionale.

Cosa deve fare l’azienda?

L’azienda che assume, o intende assumere, un giovane in apprendistato deve contattare uno dei 12 enti di formazione Effepi che gestiscono i percorsi afferenti all’area professionale corrispondente all’attività lavorativa per cui cerca l’apprendista.

Vai all’elenco degli Enti del FVG o cerca in base al corso di interesse. Per maggiori informazioni, puoi contattare il Referente di Prima Formazione dell’Ente che intendi contattare.

 

Vuoi maggiori informazioni?

Se vuoi avere semplicemente maggiori informazioni, inviaci un’e-mail o vai alla pagina dedicata al sistema Duale di Effepi.

s

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

Attenzione!

Effepi FVG non gestisce l’apprendistato professionalizzante, rivolto invece a giovani da 18 a 29 anni che conseguono una qualificazione professionale attraverso un percorso formativo svolto prevalentemente in azienda.
Se la tua azienda è interessata a tale tipologia, fai riferimento alla pagina dedicata del sito della Regione e prendi contatto con gli Enti aderenti all’ ATI Apprendisti.fvg.